Un po’ di Storia

Nel 1990 per scommessa e per scherzo nacque una sfida tra chi se la sentiva di cimentarsi in una “discesa del fiume Elsa su imbarcazioni improvvisate e divertenti”.

34207_434797748979_2146521_n

 

Il tratto in questione andava da Poggibonsi a Castelfiorentino ed il passaparola funzionò alla grande tanto che il successo fu immediato sin dalla prima edizione e le richieste di ripetere l’iniziativa cosi numerose che per diversi anni la manifestazione è stata riproposta con sempre maggiore partecipazione e risonanza.

 

207182_10150221747443980_7571805_n

 

La giornata prescelta diventava una splendida occasione per centinaia e centinaia di persone di passare una giornata piacevole lungo le sponde del fiume a rilassarsi ed a ridere vedendo “quei pazzerelloni su barche improponibili”; infatti la discesa non era competitiva ma venivano premiate solo le imbarcazioni e gli equipaggi più divertenti, una sorta di Carnevale di Viareggio sull’acqua, il trofeo del fiume River Trophy appunto. Grande rilevanza è stata sempre data al lato ecologico e di rispetto della natura e sin dalle prime edizioni fu deciso inoltre di riservare una parte cospicua dell’utile rimasto ad associazioni ed enti benefici di interesse locale e non solo. Per dare un’idea dei volumi raggiunti basti riferire che si è arrivati ad edizioni con 180 imbarcazioni e circa 600 membri di equipaggi.

215597_10150221750463980_4566849_n
Il grande impegno e la notevole fatica necessari per organizzare il RIVER TROPHY ha logorato il gruppo originario ed abbinati ad una serie di complicazioni ed intralci logistici e burocratici hanno condotto ad una lunga sospensione della manifestazione protrattasi per ben dieci anni.

Commenti chiusi